Convegno: “I principi fondamentali del Commercio Estero”

/ / Articoli Newsletters, Eventi

di Redazione

I PRINCIPI FONDAMENTALI DEL COMMERCIO ESTERO

Doganalisti e operatori economici a confronto

al Teatro G. Modena di Palmanova

I principi fondamentali del commercio estero.

Questo il titolo del Convegno svoltosi nella giornata di sabato presso il  Teatro Gustavo Modena di Palmanova.

Una prestigiosa location quella scelta dall’Ordine e dall’Associazione degli Spedizionieri Doganali-Doganalisti della Regione Friuli Venezia Giulia a suggello di un’ottima organizzazione dell’evento. Sforzi ripagati da ben oltre cento partecipanti in rappresentanza delle più svariate professionalità: dagli iscritti all’ Albo degli spedizionieri doganali all’imprenditoria del Nord Est e con la presenza di numerosi Dottori Commercialisti e Avvocati, a dimostrazione che le tematiche sul commercio estero sono ormai di interesse dell’intera filiera del commercio estero e solo se affrontate da tutti gli attori in causa possono permettere quella fluidità dei traffici, nel rispetto della legalità, necessari per ridurre i costi della logistica che sono tra i più elevati nell’ambito degli Stati membri della UE.

A portare i saluti alla platea il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines,  che ha voluto  ricordare tra l’altro  come la nuova investitura a “Patrimonio dell’Unesco” di questa meravigliosa “città fortezza” sia sempre di più motivo di attrazione non solo turistica ma anche di eventi collaterali. E questo convegno ne è la dimostrazione. Un connubio per una perfetta e reciproca conoscenza.

La presentazione della giornata non poteva poi che essere demandata alle parole di Oscar Duiz e Lorena Del Gobbo, rispettivamente presidenti dell’Ordine e dell’Associazione territoriale, che aprivano i lavori con l’auspicio che solo una categoria coesa e con alta preparazione professionale può essere di supporto alle Aziende che operano con l’estero, rimarcando il fatto che “l’operazione doganale” non va più vista in senso stretto ma va inserita sempre di più in un contesto di pianificazione aziendale.

Le relazioni più spiccatamente tecniche sono state invece trattate da due autorevoli relatori; Franco Mestieri e Piero Bellante. Doganalista e membro dell’Ordine nazionale, Franco Mestieri ha affrontato la complessità dei concetti dell’origine delle merci, argomento rivelatosi sin da subito interessante per un Paese spiccatamente vocato verso l’export. Avvocato, patrocinante in Cassazione, Piero Bellante ha voluto invece porre l’attenzione sulle possibili responsabilità dei vari soggetti coinvolti in un’operazione con l’estero, con particolare focus sul possibile contenzioso doganale che può emergere per la sua sottovalutazione. Il dibattito che ne è seguito e le numerose domande rivolte ai relatori a margine della giornata sono state la dimostrazione di come le argomentazioni siano state di grande interesse per i numerosi convenuti. Grande soddisfazione per gli organizzatori che, alla luce del successo, non possono che dare appuntamento al prossimo evento in programmazione nel primo semestre del prossimo anno.