L’italia piattaforma naturale: infrastrutture e logistica per la competitività in europa

/ / Articoli Newsletters, Eventi

15 Marzo 2019 Sala della Regina – Camera dei Deputati – Piazza di Montecitorio

Nella prestigiosa cornice della Sala della Regina della Camera dei Deputati si è tenuto venerdì 15 marzo un interessantissimo tavolo tecnico al quale hanno partecipato i più alti vertici del settore logistico-infrastrutturale del nostro Paese. Per i vertici istituzionali era presente l’Onorevole Fabio Rampelli, Vice Presidente della Camera dei Deputati. La nostra categoria era invece rappresentata dall’Onorevole Cosimo Ventucci in qualità di moderatore, Massimo De Gregorio – Presidente Anasped ed Enrico Perticone – Vice Presidente del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali, assieme a molti altri ospiti che si sono succeduti nei vari interventi. Riassumere una giornata così intensa e ricca di spunti in poco spazio è certamente operazione assai ardua ma quello che sicuramente è emerso e che non si può più attendere per vedere finalmente realizzate (o migliorate) quelle opere infrastrutturali per non portare il nostro Paese a trovarsi in una posizione sempre più arretrata rispetto al Nord Europa, pur essendo l’Italia inserita in un contesto geografico unico. E’ anche vero che per grandi infrastrutture ci vogliono grandi investimenti e in questo momento congiunturale l’Italia, non nascondiamocelo, è in palese sofferenza. Ecco che la competitività si deve così giocare anche su altri fattori; meno burocrazia, più digitalizzazione dei processi, più snellezza procedurale. Insomma un approccio alla logistica completamente diverso.
Insomma, una giornata interlocutrice dove gli interventi sono stati all’insegna dell’equilibrio, più che altro finalizzata a raccogliere e proporre utili suggerimenti nonché per porre le basi per una politica prospettica non sempre volta al raggiungimento di obiettivi a breve termine.

Ricordiamo che chi fosse interessato alla visione completa del convegno (o parte di esso) può rivedersi la giornata dei lavori collegandosi al seguente link.